Bio

(ITA/ENG)

Musicista eclettico, suona chitarra elettroacustica / chitarra elettrica / lap steel / bouzuki / dobro / chitarra classica / oggetti / live electronics. Ha sviluppato nel tempo un suono e uno stile molto personali. Ha sempre coltivato in maniera assidua, oltre al perfezionamento della tecnica, la ricerca e la sperimentazione timbrica, provando ad attuare un sincretismo tra strumenti acustici, oggetti extra-musicali ed effetti a pedale con i quali crea suoni e tappeti sonori originali. 
Compositore dalle mille sfaccettature, le sue melodie riflettono una moltitudine di linguaggi musicali trascendendo luoghi e tempi. Uno spirito che si muove tra popular, rock, improvvisazione e folk, la cui versatilità gli permette di prendere parte a progetti musicali molto diversi tra loro, collaborando con vari musicisti del panorama nazionale e internazionale.

Di lui qualcuno ha scritto: “la musica di Massimo Garritano va oltre le sue fonti d’ispirazione che sono comunque rintracciabili nelle linee melodiche e nelle immagini evocate. La sua tecnica, mai fine a se stessa, è messa al servizio delle emozioni che vuole comunicare.” 

Docente di Composizione Jazz al Conservatorio di Udine (2019, 2020, 2021) e docente di Chitarra Jazz al Conservatorio di Musica di Cosenza ( 2017, 2018, 2019, 2020, 2021) e di Potenza (2016, 2017).
Compone, arrangia ed esegue musiche per balletti, readings, spettacoli teatrali,
sonorizzazioni, performance multimediali e si divide tra la musica sperimentale, il pop ed i suoi concerti solisti nei quali utilizza in real time elettronica, strumenti a corda ed oggetti con i quali prepara lo strumento.
Nel 2016 incide Present il suo primo disco in solo guitar e nel 2021 il secondo lavoro discografico Freefolk.

ENG
Born in 1973. 1996 scholarship for the Berklee College of Music (Boston, MA); First Level Degree in Jazz Music in 2008 and Second Level Degree with honour in 2011. 

Eclectic guitarist and composer, his music goes beyond his sources of inspiration that are still traceable in melodic lines and evoked images. Over time has developed a very personal sound and style.
Author of music for silent films, ballets, readings, theatrical performances, soundtracks, multimedia performances, he is leader of projects. He splits between jazz, rock, experimental music, pop and its solo concerts in which it uses real time electronic effects, stringed instruments as acoustic guitar, bouzouki, lap steel and extra-musical objects with whom the guitar is prepared.

Jazz Composition teacher at the Conservatory of Music in Udine (2019, 2020,2021). Jazz guitar teacher at the Conservatory of Music in Potenza (2016 and 2017) and at the Conservatory of Music in Cosenza (2017, 2018, 2019, 2020).
From 2006 to 2016 he has been assistant professor for the pre-academic courses of jazz guitar, jazz harmony and jazz & pop-rock ensemble music at the Conservatory of Music of Cosenza.  
In these last years his attention has been focused on the acoustic guitar with which he continues the research and experimentation of sounds combining the use of pedal effects with which he creates original soundscapes.
In may 2016 he released Present his first solo acoustic album. On January 29, 2021 the new release Freefolk – Songs & Instant Compositions.